Privacy

INFORMATIVA RELATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEGLI UTENTI AI SENSI DEL REGOLAMENTO (UE) 2016/679 (“GDPR”) - 


TITOLARE DEL TRATTAMENTO Comitato Genitori (CG Duca) del Liceo statale Duca degli Abruzzi di Treviso nella persona del suo presidente Maurizio Minardi con sede legale in  Via Caccianiga 5 Treviso.

FINALITÀ DEL TRATTAMENTO, BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO, PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI
Inviare, via posta elettronica, comunicazioni di carattere informativo (“Newsletter”) a coloro che ne fanno esplicita richiesta, inserendo il proprio indirizzo e-mail nell’apposito modulo di raccolta dati. Esecuzione del contratto di cui l’interessato è parte. Il dato raccolto (indirizzo e-mail) sarà conservato fino quando Lei non chiederà di cancellarsi dal servizio di newsletter. 
Una volta cancellatosi da tale servizio, il dato personale sarà distrutto o reso anonimo.
Finalità promozionali e infromative: invio tramite e-mail di comunicazioni promozionali inerenti esclusivamente ad attività e iniziative del e/o in cui è coinvolto il CG Duca.

 

CONFERIMENTO DEI DATI
Ai sensi dell’art. 13, co. 2, lett. e) del GDPR, La informiamo che il conferimento dell’indirizzo e-mail per la suddetta finalità è obbligatorio; pertanto l'eventuale rifiuto di fornirlo comporta l’impossibilità di inviarLe la Newsletter.

CANCELLAZIONE DAL SERVIZIO
Per non ricevere più la newsletter, potrà cliccare sul link “unsubscribe” presente in ciascuna newsletter oppure accedere al suo profilo personale e rimuovere il flag di consenso. È possibile inoltre contattare il CG Duca via mail (privacy@comitato-genitori.tv) chiedendo la cancellazione.

DESTINATARI DEI DATI
I dati possono essere destinati e trattati esclusivamente dai soggetti designati dal CG Duca.

 

DIRITTI DELL'INTERESSATO - RECLAMO ALL’AUTORITÀ DI CONTROLLO
Contattando il CG Duca, a mezzo posta all’indirizzo Via Caccianiga 5 Treviso 31100, alla cortese attenzione del referente privacy CG Duca, oppure via e-mail all’indirizzo privacy@comitato-genitori.tv, gli interessati possono chiedere al titolare l’accesso ai dati che li riguardano, la loro cancellazione, la rettifica dei dati inesatti, l’integrazione dei dati incompleti, la limitazione del trattamento nei casi previsti dall’art. 18 GDPR.
Gli interessati, inoltre, nel caso in cui il trattamento sia basato sul consenso o sul contratto e sia effettuato con strumenti automatizzati hanno il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati, nonché, se tecnicamente fattibile, di trasmetterli ad altro titolare senza impedimenti.